At work

A scuola

Il mio lavoro, le mie pitture, il mio impegno...

Telefono Azzurro

Sempre dalla parte dei bambini...

Dottorato di Ricerca

Tre anni di vita impegnata... in cui s'espresse il connubio tra sacrificio e metodo.

Conferenze

Motivo di significativi confronti...

Presentazione ufficiale

...un grazie sincero a chi ha sostenuto e incoraggiato questo lavoro sino alla fine.


Alla Fondazione Toniolo, a monsignor Giancarlo Grandis, a don Davide Vicentini e all'inimitabile professor Emmanuele Morandi, sempre al mio fianco

Seminario Maggio Libro

...l'accoglienza di un paese natale è come incontrare la storia. Con le parole di Alessandro Manzoni "D'una terra  son tutti: un linguaggio

parlan tutti: fratelli li dice

lo straniero: comune lignaggio

a ognun d'essi dal volto traslar".


Una gioia sempre grande condividere questi momenti di confronto con l'amica professoressa Maria Gabriella Landuzzi

Prospettive Educative I

Costruiamo la società con i nostri figli

Cagliari ...la partecipazione attenta di amici, conoscenti e di nuovi volti

ritrovati in questo incontro di parola e musica,

ha contribuito a rendere unica questa occasione.

Un grazie vivissimo a chi ha contribuito alla realizzazione e alla riuscita atmosfera.

S.O.S FAMIGLIA 

Un momento toccante condiviso con tutti genitori e le famiglie di Iglesias, Oristano e Cagliari...

Valori e sentimenti da ricercare tra i beni che abbiamo già: la famiglia e la scuola.

Prospettive Educative II

Convitto: comunità generazionale, cresce

Intensi momenti di condivisione su questioni vicine a tutti.

Prospettive Educative III

Figli: non giochi. Dalla comunicazione dei Nuovi Media alla comunicazione interiore

Cagliari ...la riprova del desiderio di mettersi in gioco come genitore, come educatore e come cittadino è stata la tanta attenzione che i presenti a questa terza edizione hanno tenuto.

Terzo incontro di parola e musica,

... l'interpretazione dei ragazzi, i miei alunni del Liceo Musicale del Convitto, ci ha fatti emozionare... a me è scesa una lacrima di gioia.

Un grazie vivissimo ancora a chi ha contribuito alla realizzazione e alla riuscita atmosfera.

Informazione e Minori (Prospettive Educative IV)

La tutela dei soggetti deboli

Cagliari, 14 marzo 2016

"Il fondamentale diritto all'informazione può trovare dei limiti quando venga in conflitto con i diritti dei soggetti bisognosi di una tutela privilegiata", Carta di Treviso, 5 ottobre 1990

 

L'Auditorium del Convitto Nazionale è gremito di Giornalisti e Pubblicisti in formazione continua.

Genitori e Insegnanti sono attenti agli interventi degli ospiti:

La Presidente del Tribunale dei Minori di Cagliari, Marinella Polo;

Il Presidente Nazionale di SOS Il Telefono Azzurro, Ernesto Caffo, intervenuta per f.f. Iside Castagnola;

Il Garante per la Tutela dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, Gianluigi Ferrero;

La pedagogista e Sociologa, @Alessandra Carbognin;

Il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Sardegna, Francesco Birocchi.

 

Le Dinamiche Sociali fra Media, addictions e nuove generazioni

Cagliari, 29 aprile 2016

"Osservo come gli effetti delle potenzialità dei nuovi media incidano sui nostri modi di vivere la realtà.

In particolare sugli sviluppi di nuove consapevolezze e nuovi modi di intendere le relazioni, rendendo "flessibile" il gap generazionale." Alessandra Carbognin 

 

Social media: potenzialità e consapevolezza introdotto da Stefania Versari e moderato da Riccardo Porcu, della Direzione generale per la comunicazione,
Servizio comunicazione istituzionale, trasparenza e coordinamento rete Urp e archivi, della Regione Autonoma della Sardegna.
Il clima di collaborazione fra gli ospiti, l'interesse per i vari ambiti presentati, la dinamicità dell'organizzazione ha reso l'evento un momento di dibattito e di sperimentazione dentro ad un dialogo fra le parti: campo istituzionale (Regione Autonoma della Sardegna), ambito scientifico universitario (Alessandro Lovari), dell'informazione (Francesco Birocchi), pedagogico (Daniela Noli), il mio intervento sociologico (Alessandra Carbognin), medico (Roberto Cherchi).

Alessandra Carbognin, counsellor CNCP, per la Formazione Sardegna

Il counsellor in Sardegna nel processo di trasformazione della società

Cagliari, 16 aprile 2016

"Creare occasioni per condividere esperienze, idee o dubbi...

è il progetto più grande che si possa fare.

È mettere le fondamenta ad un qualcosa che ti stupirà." Alessandra Carbognin 

 

Oggi ho #condiviso la mia #mission:
Condividere best practices
nell' Area tematica #EDUCAZIONE.
Quella mission che era stata presentata al Convegno Nazionale a Roma a maggio di quest'anno http://www.cncp.it/1/…/2546/SESSIONE_TEMATICA_EDUCAZIONE.htm
Oggi ho cercato di delineare i punti di forza sia della #ricerca che della #formazione dentro ad una #progettazione #organizzativa.
Per il CNCP nella sede #Regionale della #Sardegna, dalle 9,00 alle 13,00 presso la sede regionale in Via Don Bosco,16 -09047 Selargius (CA).

Il workshop ha avuto per titolo: “Il #counsellor in Sardegna nel processo di trasformazione della #società”.
È stata l’occasione per condividere alcune tematiche già trattate nel convegno nazionale CNCP dell’8 maggio come spunto di riflessione per il contesto sardo, relativamente alle aree #socio-#educativa e a quella delle #organizzazioni.
Perché quando si è in grado di ricavare un apparato strategico partendo dalle idee che nascono dalla propria mission e dalla propria vocazione al Counselling...
allora si è in grado di analizzare il contesto
ed essere in grado di individuare strumenti a favore (che vengono forniti o richiesti dai committenti).
Quando si è in grado di prevedere gli effetti contrari causati da: strumenti inidonei o inadeguati al contesto, o agli obiettivi, e nel contempo ricevere feedback immediati per orientare il processo di formazione e di #sviluppo, allora saremo in grado di portare a livello micro ciò che si può proporre a livello macro., e viceversa. 
Il Counsellor deve creare possibilità e opportunità di Connessioni fra persone, ruoli e contesti organizzativi, e ciò genererà, volutamente o indirettamente, #Connessioni-Altre con ambiti diversi. 
I modelli di intervento devono sempre essere in un ottica e #PROSPETTIVA#DINAMICA
L’assunto della mia proposta è che si è in grado di ricavare un apparato strategico per le decisioni di intervento se le idee prendono avvio dalla mission e dalla propria vocazione al #Counselling.
A questa definizione di principio ho argomentato dei percorsi frutto di ricerca-azione che si sono mossi a partire dall’analisi del contesto per poter individuare strumenti che vengono forniti o richiesti con committenze istituzionali. Le coerenze fra il livello micro nell’azione, e i presupposti del livello macro sono passati nell’esperienza presentata attraverso un #processo di co-#costruzione co-creativa e #partecipata. Perciò è importante condividere best practices in esperienze significative.

SchoolMakers per la Formazione Sardegna

Cagliari, 29 settembre 2016

"Per investire sul futuro,

occorre guardare indietro,

per mano con i giovani.

Insieme nella formazione,

sarà il primo passo in avanti."

Alessandra Carbognin 

 

 

Prima giornata di #Schoolmakers SARDEGNA Intel al Centro Congressi della Fiera Cagliari.
Nella sala Pasolini hanno preso il via le attività che sono state introdotte dagli interventi delle autorità relatrici. 
L'apertura dei lavori è stata inaugurata dalla dott.ssa Michela #Melis, Direttore Generale della Comunicazione della Regione sarda e garante Ufficio Anticorruzione.
Il Governatore della RAS - Regione Autonoma della Sardegna , #Pigliaru, ha definito i punti fondanti del progetto @Iscol@ #Intel® Italia, individuando i progetti concretamente sviluppati e quelli in divenire. 
A seguire, il Direttore Generale dell' Ufficio Scolastico della Sardegna, Francesco #Feliziani ha delineato lo stato dell'arte del Piano Nazionale Scuola Digitale, e Donatella #Solda, dirigente per la Digital Transformation, MIUR Social.
I lavori hanno proseguito con l'Agenda Digitale della Sardegna, moderata dal giornalista Celestino #Moro, che ha presentato Antonello #Pellegrino, Direttore Generale della Regione Sardegna Affari Generali e dell'Informazione, e David #Harris, Amministratore Delegato #SardegnaIT. Nella sala si sono avvicendati gli ospiti della tavola rotonda coordinata da Stefania #Versari la quale ha moderato Elisabetta #Schirru, Direttore Generale della Pubblica Istruzione Sardegna, Paola #Ninniri, Direttore Servizio Istruzione Sardegna, Alessandra #Berry dell'unità progetto Iscol@, Carla #Atzeni di Sardegna Ricerche.
In sala Pasolini ho proseguito come #moderatrice nella tavola rotonda #EDUCAZIONE#FORMAZIONE E #COUNSELING NEL XXI SECOLO
Nella quale io ho presentato come moderatrice gli interventi di:
- Elisabetta #Gola, Natural born #pedagogy: il digitale che estende la mente (Università degli Studi di Cagliari);
- Emilio #Ilardi#Giocando s'impara. Come i videogiochi possono migliorare la #didattica universitaria (Università degli Studi di Cagliari);
- Valeria #Martini#Tecnologie del sé, la #qualità #formativa e innovativa del #talento (Psicologa). 
È seguito un breve approfondimento dei temi.
I lavori si sono chiusi con un concerto di Clarinetti degli studenti del conservatorio e con un light lunch alla sala congressi offerto dalla Regione Sardegna. 
Alessandra Carbognin
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-intel-schoolmakers-sa…